Escursioni Alpinistiche, Trekking

21/11/2015 Monte Corte

21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
21/11/2015 Monte Corte
Informazioni Sintetiche:
Percorso: Baite di Mezzeno – Passo di Mezzeno – Passo dei Laghi Gemelli – Monte Corte
Tempo escursione: circa 6 ore
Distanza: 11,19 km
Ascesa: 1133 metri
Discesa: 1099 metri
Quota massima: metri 2495
Quota minima: metri 1591
Segnavia: CAI 215 – CAI 216 – tracce e cresta
Difficoltà: F+ con passaggi di II° e III°

Quest’oggi, in compagnia di Alberto e Luca, decidiamo di salire il Monte Corte… Partiamo dalle Baite di Mezzeno (m.1591) con un tempo piuttosto incerto circa alle 8,30 e di buon passo raggiungiamo il Passo di Mezzeno (m.2144). Seguendo il sentiero CAI 216 tocchiamo anche il Passo dei Laghi Gemelli (m.2139) e seguendo le tracce puntiamo all’evidente bastionata del Monte Corte.

Arrivati all’attacco delle cresta ed indossato il caschetto di protezione (la roccia non è buonissima) iniziamo a risalire il versante W del monte, con un alcuni passaggi nel limite del I grado, fino a raggiungere una pietraia ed una ripida dorsale erbosa che ci porta all’antecima del Monte Corte. Qua ci abbassiamo leggermente seguendo il filo di cresta (a tratti esposta) fino ad una seconda elevazione… Inizia ora il tratto più aereo dell’escursione, con tratti esposti ed una parete di II/III grado che preferiamo attraversare in sicurezza con corda e imbracatura. Superato quest’ultimo divertente tratto riprendiamo la cresta e senza difficoltà raggiungiamo la cima del Monte Corte (m.2495) dove ci aspetta un bellissimo panorama a 360°!
Un’escursione impegnativa e molto bella ed un ringraziamento ad Alberto e Luca per i consigli tecnici e la compagnia!