Trekking

15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo

15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
15/10/2018 Valzurio – Rifugio Rino Olmo
Informazioni Sintetiche:
Percorso: Oltressanda Alta – Rifugio Rino Olmo
Tempo Escursione: 4 ore e10 minuti
Distanza: 14,15 Km
Ascesa: 942 metri
Discesa: 938 metri
Quota massima: 1839 metri
Quota minima: 980 metri
Segnavia: CAI 340 – CAI 320
Difficoltà: E

In compagnia di Roberta e Michael decidiamo di salire al Rifugio Rino Olmo, aperto per tutti gli interessati all’imminente bando indetto per la nuova gestione. Oltrepassata la Baita Valle Azzurra, posta nella verde Valzurio, arriviamo alla frazione di Spinelli dove posteggiamo l’auto nel piccolo parcheggio. Iniziamo a salire lungo il segnavia CAI 340, attraversando il bosco in falsopiano e costeggiando il torrente Ogna, famoso per creare, poi più a monte, le famose forre, piscine naturali che durante la stagione estiva attirano numerosi turisti.

In prossimità dei prati di Moschel il sentiero piega a destra, risalendo la valle ora con pendenza più accentuata. Raggiunta la quota di 1550 metri prendiamo il segnavia CAI 320 con chiara indicazione Rifugio Rino Olmo, che raggiungiamo dopo poco più di due ore di cammino. Il rifugio, posto a metri 1820, è posto in posizione panoramica sotto la parete est della Presolana, Regina delle Orobie. Dopo un veloce pranzo e la visita al rifugio torniamo sui nostri passi sul percorso comune all’andata.

Questo itinerario, con partenza dalla bella Valzurio, è una delle tante vie di accesso per raggiungere il rifugio Rino Olmo, che può in alterativa essere raggiunto anche da Rusio o dal Passo della Presolana, con passaggio dalla Baita Cassinelli.