Trekking

09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco

09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
09/05/2020 Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
Informazioni Sintetiche.
Percorso: Pizzo Cerro, Castello Regina e Monte Zucco
Tempo Escursione: Circa 5 ore
Distanza: 13,58 km
Ascesa: 949 metri
Discesa: 945 metri
Quota massima: 1432 metri
Quota minima: 992 metri
Segnavia: CAI 595 – CAI 596 – Tracce – CAI 506
Difficoltà: E

L’alba mi vede a Catremerio, caratteristico borgo della Val Brembilla, in compagnia di Andrea. Posteggiata l’auto al limitare del paese imbocchiamo il sentiero CAI 595, che con pendenza costante risale nel bosco di faggi e betulle. Di buon passo raggiungiamo il rifugio Lupi di Brembilla (chiuso) e la vicina vetta del Pizzo Cerro (m.1285) dove sulla sommità ci attende un piccola cappelletta. Il Panorama spazia sulle Pianura Padana e sulle vicine alpi Orobie.

Tornati al rifugio imbocchiamo il segnavia CAI 596, con chiare indicazioni per il monte Castello Regina. Il percorso continua alternando tratti di larga cresta a passaggi nel bosco, dove spesso ci capita di intravedere, nascosti nella vegetazione, dei camosci. Un’altra ora di cammino ed ecco raggiunta la vetta dimenticata e le sue leggende. Ad attenderci, a 1424 metri di quota, troviamo un piccolo omino di sassi e i resti dell’antico Castello di Cornalba.

Recuperate le energie torniamo sui nostri passi fino ad incrociare, pochi km prima del nostro arrivo all’auto, la traccia di sentiero che sale al Passo del Crosnello e al Monte Zucco. Imbocchiamo quest’ultimo e dopo un’altra ora di cammino raggiungiamo il rifugio, posto in posizione assolata ai piedi della montagna omonima. La discesa avviene nel tardo pomeriggio sul sentiero CAI 506.