Trekking

14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella

14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
14/08/2020 Tramonto sul Corno Stella
Informazioni Sintetiche.
Percorso: Foppolo – Lago Moro – Corno Stella
Tempo Escursione: Circa 3 ore 30 minuti
Distanza: 12,43 km
Ascesa: 975 metri
Discesa: 974 metri
Quota massima: 2625 metri
Quota minima: 1636 metri
Segnavia: CAI 202 – CAI 204 – Tracce
Difficoltà: E

Corno Stella. Una montagna che negli anni mi ha sempre affascinato, regalandomi gioie e dolori, momenti unici e panorami stupendi. Sono tanti i motivi che rendono, a mio avviso, questa cima speciale: dalla via di salita, aperta dai pionieri del Cai di Bergamo nel 1875, ai sui panoramici crinali, fino alla stupenda Croce di Vetta, completamente in ferro battuto. Sarà perché il Corno Stella è stata la prima “vera” montagna che ho salito, sarà perché raggiunta la vetta mi piace sedermi a pensare, ammirare la frenesia del mondo sottostante, gli impianti da sci e la caotica Foppolo, cosi vicina ma allo stesso tempo cosi lontana. Sarà che amo tornare nei posti dove sono stato bene, dove ho lasciato qualcosa di importante e che semplicemente sento miei. Sono i miei “pezzi di cielo.”

In questo 14 agosto decido, con Giusi, di tenere fede ad una tradizione consolidata più volte nel corso degli anni. Aspettare il Ferragosto in montagna, possibilmente lontano dalla ressa… La scelta ricade sul Corno Stella, bellissima vetta posta lungo il crinale Orobico. I suoi 2620 metri di quota permettono una visuale a 360 gradi su tutto il nostro arco alpino (e oltre), regalando uno skyline eccezionale.

Partiamo dal piazzale degli alberghi di Foppolo alle 18.30, incamminandoci di buon passo lungo il segnavia Cai 202, che risale tra i pascoli in direzione del Passo di Dordona e delle trincee della linea Cadorna. Dopo circa 15 minuti, in prossimità di un bivio con chiare indicazioni per il Montebello e la terrazza Salomon, pieghiamo a destra seguendo il segnavia Cai 204. Oltre a noi non c’è anima viva… Continuiamo sul sentiero, e dopo circa un’ora dalla nostra partenza ecco spuntare il bellissimo Lago Moro (m.2235), perla di origine naturale posta sotto le pendici del Corno Stella. A destra del lago si snoda il tracciato aperto dai pionieri del Cai nel lontano 1875, e ancora oggi utilizzato come via normale di ascesa. Il sentiero sale ripido costeggiando il fianco della nostra montagna, regalando splendidi panorami sul comprensorio sciistico di Foppolo e sulla vicina Val Madre. Ad accompagnarci un gruppo di giovani stambecchi che, incuriositi, ci osservano.

Dopo un’ora e 45 minuti di cammino raggiungiamo la vetta, giusto in tempo per ammirare il sole che si perde tra le nuvole e le montagne valtellinesi.