Trekking

11/09/2020 Monte Alben

11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
11/09/2020 Monte Alben
Informazioni Sintetiche.
Percorso: Passo di Zambla – Monte Alben Cima la Croce
Tempo Escursione: Circa 3 ore 30 minuti
Distanza: 9 km
Ascesa: 775 metri
Discesa: 774 metri
Quota massima: 1978 metri
Quota minima: 1232 metri
Segnavia: CAI 501
Difficoltà: E

Sempre bello il Monte Alben… Questa mattina giretto veloce con Roberta a Cima la Croce, con partenza dal passo di Zambla. Imbocchiamo il sentiero Cai 501 circa alle otto e mezza del mattino, tra sole e nuvole. Il tracciato sale ripido nel bosco fino a sbucare in un’ampio vallone dietritico, in prossimità di irti pinnacoli rocciosi. Lungo le pareti di quest’ultimi sono state recentemente aperte alcune vie di arrampicata sportiva su roccia. Noi continuiamo con ampi tornanti fino a sbucare al “Col dei Brassamonti”, dove veniamo accolti da un muro di nebbia. Continuiamo a mezzacosta e in pochi minuti, con un’ultima ripida salita, raggiungiamo il vicino Passo della Forca (1848 m) e il Bivacco del Gioan.

Dopo una breve pausa decidiamo, vista la nebbia insistente, di salire Cima la Croce, seconda vetta in ordine di altezza del Monte Alben. Il sentiero sale ripido alle spalle del bivacco e ci porta in circa 15 minuti ai 1978 metri di quota che ospitano la grande croce in ferro. Sole e nuvole si alternano ancora una volta, regalando giochi di luce sulla poco distante vetta del Monte Alben, mentre davanti a noi fanno capolino i monti Grem, Arera e Menna. Restiamo a contemplare lo spettacolo per circa mezz’ora, per poi ritornare sui nostri passi lungo il percorso comune all’andata.